Comune di Andrate - Provincia di Torino - Piemonte

lunedì 11 dicembre 2017

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Guida turistica » Il comune di Andrate ieri sino ad oggi

Stampa Stampa

GUIDA TURISTICA

Il comune di Andrate ieri sino ad oggi

DAL PASSATO… – Pare che l’origine del paese sia molto antica, sebbene non se ne abbiano prove certe. La teoria si basa infatti sul nome del Comune, in quanto deriverebbe dalle parole celtiche “and” e “art”, significanti “terra di confine”. Infatti il fiume Viona, che scende dal Mombarone e dalla Serra, in antichità divideva geograficamente la regione orientale, abitata dai Vittimuli, dalla regione occidentale, occupata dai Salassi, popolazione appunto celtica. I salassi si stabilirono in Canavese nel 1200 a.C. e vi rimasero fino al 143 a.C., anno in cui si ritirarono in Valle d’Aosta in seguito ad uno scontro con i romani. E’ proprio a questo millennio che potrebbe risalire Andrate, e risulterebbe dunque fondata prima di importanti città vicine, come per esempio Ivrea.
I primi documenti che citano Andrate risalgono solo ai primi anni del Settecento, durante l’appartenenza del Comune alla mensa vescovile di Ivrea. Da ricordare che Andrate è stata a lungo sotto la dipendenza della Chiesa, in virtù di diverse convenzioni stipulate principalmente dal vescovo di Ivrea, feudatario diretto del territorio. Il paese cominciò ad ottenere una maggiore autonomia a partire dal 1410, quando il vescovo Bonifacio della Torre concesse uno statuto ad alcuni suoi territori.

…AD OGGI - Del suo passato, Andrate, non ha cancellato nulla. Il centro abitato, un tempo chiamato Villa, conserva ancora oggi il fascino dei suoi scoscesi vicoli. Il paesaggio è pressoché intatto, molto apprezzato da escursionisti e sportivi, che affollano il paese nei giorni di bel tempo. Lo stemma comunale ricorda la storia politica, vissuta in stretta relazione con la Chiesa, mentre la storia delle generazioni che ci hanno preceduto viene raccontata nell’ecomuseo della civiltà contadina, in cui anche i più piccoli possono imparare quello che per i nostri predecessori era pressoché scontato. E così Andrate può guardare al futuro, orgogliosa del papassato che ha avuto e delle tradizioni che le appartengono.





Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Andrate, Via della Parrocchia n. 18
10010 Andrate (TO) - Telefono: 0125790184 Fax: 0125790371,
Codice Univoco per fatturazione elettronica UFP4YK
CODICE IBAN Banca Sella Agenzia di Chiaverano IT77 F 03268 30359 0B2860383560

C.F. 84003370016 - P.Iva: 01861030011
E-mail: andrate@ruparpiemonte.it   E-mail certificata: andrate@cert.ruparpiemonte.it